Feb 212013
 

Myxarium nucleatum Wallr.

E’ un fungo gelatinoso  di colore biancastro. Cresce in inverno su ceppi di latifoglia morti, preferibilmente faggio. Appartiene ai fragmobasiodiomiceti, cioè basidiomiceti che presentano basidi settati. Lo si può confondere facilmente con una Tremella ma quest’ultima presentano spore sferiche mentre nel nostro fungo le spore sono allantoidi. Molto importante quindi la microscopia per determinare questo fungo. Le spore dell’esemplare ritrovato misurano in media 13.4 x 5.1 µm. I basidi, sferoidali, misurano 12.5 x 11 µm, quelli immaturi presentano un grosso giunta a fibia che poi non ritroviamo nel basidio maturo. Gli sterigmi sono lunghi fino 25-26 µm. Le ife, gelificate e con microgranuli, presentano giunti a fibia.

  • Synonimi:
    Tremella albida
    Myxarium hyalinum
    Tremella nucleata
    Naematelia nucleata
    Exidia nucleata
    Tremella gemmata
    Naematelia gemmata
    Exidia gemmata
    Naematelia atrata
    Myxarium atratum
    Exidia beardsleei
    Exidia alboglobosa
    Exidia tremelloides
    Myxarium tremelloides

  •  Posted by at 10:23
    Ott 192012
     

    A prima vista sembrav uno Xerocomus chrysenteron ma vado per raccoglierlo e ne viene attaccato un bel pezzo di legno di faggio marcio..

    E ora un po’ di studio per vedere di cosa si tratta..

     Posted by at 19:12
    Ott 092012
     

    L’associazione Lerka Minerka
    in collaborazione con la Pro-loco di Arpaise e MICOnatura
    organizza, in occasione della sagra della castagna, la

    “Giornata Micologica”

    Sabato 13 ottobre 2012
    Arpaise (BN) fraz. Russi

    Escursione alla ricerca dei funghi
    e Mostra micologica

    programma:
    Ore 8.30 raduno davanti al municipio di Arpaise.
    Ore 9.00 partenza per i boschi limitrofi.
    Ore 13.00 colazione a sacco (a carico dei partecipanti).
    Ore 16.00 consegna dei funghi presso lo stand, determinazione delle specie e installazione della mostra micologica che resterà aperta tutta la serata.
    Ore 20.00 apertura mostra.

    I partecipanti saranno seguiti da esperti micologi.

    La partecipazione è gratuita. Colazione a sacco.

    Si porta a conosenza dei partecipanti che la raccolta dei funghi in Campania è disciplinata dalla LEGGE REGIONALE N. 8 DEL 24 LUGLIO 2007.

    per info:
    Associazione Lerka Minerka
    www.lerkaminerka.com
    www.miconatura.it
    Giulio Martino 3476514630

     

     Posted by at 19:59
    Set 282012
     


     

     

    Lo studio fotografico
    di Giulio Martino

    apre la nuova sede
    a Pietrastornina al Corso Partenio n.138
    (a fianco la caserma dei Carabinieri).
    Inaugurazione
    venerdì 5 ottobre ore 18:00.
    Siete tutti invitati!!

    Da Lunedì 8 ottobre 2012 sarà attivo solo questo indirizzo:

    Giulio Martino – fotografo
    Corso Partenio n.138,
    83015 Pietrastornina (AV)
    tel 0825993497
    cell +393476514630
    www.giuliomartino.it
    info@giuliomartino.it
    id skype: giuliomartino

     Posted by at 17:00
    Set 102012
     

    Un giorno lo prenderò anche con le mani..

     Posted by at 17:36
    Ago 292012
     

    Workshop di fotografia naturalistica nel Parco Regionale del Partenio

    8 – 9 Settembre 2012

    2 giorni immersi nella natura e nella fotografia

    Oasi WWF “Montagna di Sopra” Pannarano (BN)

    Programma dettagliato

    Il Workshop è rivolto a tutti gli appassionati di fotografia che vogliono approfondire i temi della fotografia con particolare riguardo a quella naturalistica e di paesaggio. Si richiede una conoscenza minima delle tecniche di base e un minimo di conoscenza delle attività outdoor in montagna.
    Le lezioni e le escursioni saranno condotte da Giulio Martino, fotografo professionista e naturalista le escursioni coadiuvate da Costantino Tedeschi guida WWF dell’Oasi
    “Montagna di Sopra”.

    Il Workshop sarà strutturato in tre momenti diversi: escursioni fotograche, trattamento dei le al pc con software e momento gastronomico-ludico-ricreativo durante
    la cena/pranzo con discussione inerenti la fotograa.
    Ai partecipanti sarà rilasciato un attestato di partecipazione. Per partecipare è consigliata la seguente attrezzatura: Macchina Re﷓ex digitale, obiettivi corredati, cavalletto,
    eventuale (ma non indispensabile) pc portatile con software, lampada led. Abbigliamento consigliato: giacca a vento o k-way e calzature adatte all’escursionismo
    (scarpe da trekking oppure con suola carro armato), zainetto, borraccia, diario e biro per le annotazioni. Sacco a pelo, lenzuola o sacco-letto, asciugamani ecc.
    PROGRAMMA

    Sabato 8 mattino arrivo ore 9,00 e accoglienza al rifugio “Acqua delle Vene”, registrazione dei partecipanti, ca è.
    Ore 10,00 partenza per Trekking fotograco sui “Monti d’Avella”. Colazione a sacco a carico dei partecipanti.
    Ore 15,30 rientro al rifugio, sistemazione.
    Ore 16,00 visione e studio degli scatti al pc con software Adobe Lightroom e Adobe Photoshop.
    Ore 20,00 cena.
    Ore 21,00 passeggiata a piedi con attrezzatura fotograca alla ricerca di suggestivi scatti notturni in faggeta.

    Domenica 9 ore 8,00 colazione.
    Ore 9,00 escursione fotograca alla “Grotta di Mattiuccio”
    ore 11,00 a acciata al “Belvedere del Percorso Natura” con veduta sulla Valle Caudina e il Monte Taburno.
    Ore 13,00 pranzo.
    Ore 15,00 visione e studio degli scatti al pc con software Adobe Lightroom e Adobe Photoshop.
    Ore 18,00 chiusura lavori e saluto

    Costo Workshop € 160,00. Il costo comprende: guida escursioni, cena del sabato con prodotti tipici della zona del Partenio, pernottamento presso il Rifugio “Acqua delle
    Vene”*, colazione domenica mattina, pranzo con prodotti tipici della zona del Partenio .
    Non comprende: gli spostamenti in auto per raggiungere l’oasi o i luoghi per le escursioni, le colazioni a sacco e tutti gli altri servizi aggiuntivi non contemplati nel
    programma.

    Numero partecipanti: min 8 – max 12. Le iscrizioni devono pervenire entro l’1 settembre 2012

    * Il pernottamento è in un rifugio di montagna con servizi essenziali senza lussi o sprechi inutili, si dorme con sacco lenzuolo monouso o con lenzuola/sacco a pelo personali, non forniti dall’organizzazione.
    Prenotazioni e info:
    Costantino Tedeschi 3398305044 montagnadisopra@wwf.it
    Giulio Martino 3476514630 – 0825993497 info@giuliomartino.it
    Link utili:
    http://www.lerkaminerka.com

    http://www.giuliomartino.it

    http://www.wwf.it

    http://rifugioacquadellevene.blogspot.it

    locandina:
    http://www.lerkaminerka.com/temp/workshop_partenio.pdf

    programma:
    http://www.lerkaminerka.com/temp/workshop_partenio_dettaglio.pdf

     Posted by at 19:29
    Ago 132012
     

    Il Diavolo di Tufara è un rito propiziatorio legato all’arrivo della primavera. Si svolge a Tufara, un piccolissimo e accogliente paesino nella privincia di Campobasso al confine con la Puglie e la Campania.

    Nel primo pomeriggio del martedì grasso cominciano cortei e sfilate di personaggi per le vie dele paese. Il più importante è sicuramente “il Diavolo” vestito da una pelle di capra e una maschera nera di cuoio. E’ accompagnato da altri personaggi, due che simboleggiano “la morte” vestiti di bianco e due “scudieri” che lo tengono incatenato. Si formano diverse squadre che girano per il paese dando via ad un rito che vede la morte con delle falci simulare il raccolto, seguito dal diavolo che si batte energicamente a terra trattenuto dagli scudieri. La pantomima finisce all’ombra del castello dove i giudici del tribunale del popolo dopo un processo condannano carnevale, un fantoccio di paglia, che poi viene scaraventato dalle mura del castello. Il diavolo lo raccoglie e dopo un altra corsa lo scaraventa nel dirupo ai piedi del paese.

    il diavolodi tufara

     Posted by at 17:09
    Ago 112012
     

    Agosto ha riservato belle sorprese per chi non un semplice cercatore di porcini.
    In questo ritrovamento:
    Boletus reticulatus,
    Amanita caesarea,
    Boletus impolitus,
    Boletus regius..


     Posted by at 16:11
    Ago 112012
     

    Notte di luna piena sul Lago Laceno..

    Time lapse by Giuma e Gioboc

     

    le foto:

     Posted by at 16:04